La Pubblicità Esterna a Lecce. Ecco cosa dovresti sapere. | Thinko - comunicazione creativa

Soluzioni specifiche per il Benessere della tua Azienda.

Campagne Pubblicitarie, Immagine Aziendale, Siti Internet e Web Marketing

La Pubblicità Esterna a Lecce

PUBBLICATO IL 27 agosto, 2012 - da | |

La città di Lecce

E’ necessario ottimizzare la diffusione del vostro messaggio pubblicitario anche in una città come Lecce, apparentemente una città semplice da definire. Parliamo invece del maggiore centro culturale della penisola salentina con un bacino di utenza di 95.000 abitanti dislocati su una  superficie di 238 km², che sorge al centro di un’area densamente popolata di circa 430.000 abitanti. Città sede dell’ Università del Salento, la seconda università pugliese per importanza, Lecce è attiva nei settori dell’agricoltura, dell’artigianato e del turismo culturale e balneare.

Pubblicità Dinamica a Lecce

Strategia

A dire dei Guru la Pubblicità è un arte che poco ha a che fare con la scienza. Secondo Thinko, la pubblicità si muove per mezzo di due leve: la creatività e la strategia. L’analisi dello scenario, lo studio delle abitudini dei cittadini interconnesse con la distribuzione dei mezzi di comunicazione e la conoscenza delle normative comunali saranno fattori determinanti per il successo della vostra campagna di comunicazione a Lecce e in tutta la provincia.
Quando parliamo di Pubblicità Esterna (Outdoor) ci riferiamo ai supporti tradizionali: affissioni, plance, manifesti, pubblicità dinamica su autobus. Ottimizzare significa selezionare, secondo il piano di marketing che sostiene le esigenze delle aziende, i mezzi di comunicazione adeguati e il periodo in cui impostare strategicamente la campagna pubblicitaria.

I mezzi disponibili

La Pubblicità Outdoor si divide in:

  • Pubblicità Statica: generalmente parliamo di affissioni su plance 6×3, plance 4×3manifesti 70×100, gigantografie su ponteggi ed edifici, parapedoni e altri formati.
  • Pubblicità Dinamica: parliamo della pubblicità che sfrutta i mezzi pubblici, internamente ed esternamente. In genere fissata sulle fiancate e dietro gli autobus urbani ed extraurbani, ne sono un esempio gli Autobus STP di Lecce. Esistono anche mezzi costruiti con funzione esclusivamente pubblicitaria, come i Camion Vela e le biciclette pubblicitarie.
  • Ambient Marketing: è una pubblicità non convenzionale che punta a cogliere di sorpresa in un momento di rilassatezza in luoghi e momenti inusuali. Nato per ovviare alla obiettiva difficoltà di “farsi vedere” nel crescente affollamento pubblicitario dei mezzi tradizionali, utilizza oggetti urbani di uso comune facendo perdere alla pubblicità la sua normale connotazione.

L’Efficacia

L’ efficacia del mezzo dipende sempre dall’analisi effettuata prima della sua scelta e dalla potenza creativa del messaggio ideato. Prima di tutto dobbiamo selezionare il mezzo in base al target Leccese. Ad esempio, sarà inappropriato pubblicizzare un profumo da uomo nei pressi di una scuola elementare, la location sarà invece molto adeguata alla promozione di una nuova linea di zaini.  Quindi possiamo dire che tipologia, posizione e dimensione del mezzo dipendono dal target, quindi dallo stile creativo impiegato e ovviamente anche dal budget a disposizione.
In fine il successo di una pubblicità può essere misurato a posteriori, se avremmo ottenuto un ritorno economico 3-4 volte superiore al costo del servizio.

Le aree urbane

Come abbiamo detto la scelta della posizione dipende sempre da altri fattori, ma possiamo identificare alcune aree urbane di Lecce strategicamente attraenti, tenendo conto del numero di persone che ogni giorno le frequentano e di altri fattori che incrementano l’impatto visivo:

  1. Incroci semaforizzati a ridosso di Via Salvatore Trinchese
  2. Viale Università
  3. Viale Giacomo Leopardi e Viale Japigia
  4. Centri Commerciali Mongolfiera e E. Leclerc
questi sono solo alcuni esempi, la cui scelta, come abbiamo detto dipende dagli obiettivi della nostra campagna.

I costi

I costi per l’utilizzo dei mezzi tradizionali, come le plance 6×3 nell’ area di Lecce, spaziano dalle € 150 alle €300 per singola uscita (solitamente 14 gg), a seconda della posizione scelta. Per la Pubblicità Dinamica i costi aumentano poichè in determinate situazioni hanno sicuramente un maggiore impatto. Al costo di acquisto dello spazio pubblicitario non dimenticate di aggiungere i costi di studio e realizzazione creativa della campagna che a Lecce, può essere determinante in termini di coinvolgimento, proprio in questa città del Salento sempre più bombardata da messaggi pubblicitari.

| Altro